- Limiti informativi :

Le ricerche non sono mai esaustive e pur avendo diversi limiti permettono pero’ di fornire una visuale piu’ chiara per la decisione se procedere o meno al deposito del marchio.

Le ricerche vengono effettuate in banche dati ufficiali aventi valore legale che hanno tempistiche variabili nell’aggiornamento dei dati.

Alcuni limiti sono:
· ritardo dell’aggiornamento della banca dati che puo’ arrivare a 2 mesi;
· la ricerca e’ in caratteri occidentali; Su richiesta nei caratteri specifici del paese.
· i marchi figurativi venendo ricercati mediante l’uso di parole descrittive dell’immagine.

Alcune immagini non sono nemmeno descritte o descritte con termini troppo generici es. disegno di fantasia. Conseguentemente i marchi sono piu' difficilmente individuabili. (occorre effettuare delle ricerche figurative specifiche).


· Prodotti Tradizionali, Denominazione di Origine Controllata, Denominazione di Origine Controllata e Garantita, Indicazione Geografica Tipica, Vitigni, Varietà di specie Ortive, Varietà di specie Agrarie. (individuati solo con ricerca di similitudine)


· le testate giornalistiche iscritte in tribunale non risultano;
· l’individuazione di ragioni sociali ditte italiane identiche puo’ essere problematica in caso di molti record;
· i marchi di fatto “marchi utilizzati anche non localmente” mai depositati o altri diritti d'uso non depositati non vengono individuati;
· marchio già notoriamente conosciuto che gode di una tutela ultramerceologica non viene individuato nelle classi di interesse perche’ registrato su classi differenti.
· per individuare i nomi dei farmaci in uso occorre effettuare una apposita ricerca.
· In base alle convenzioni internazionali dopo il deposito di un marchio nazionale si ha un diritto di priorita’ di 6 mesi entro i quali procedere al deposito del marchio comunitario e internazionale con riferimento alla priorita’ del paese di origine. Cio’ significa che se e’ stato richiesto in italia l’estensione internazionale di un marchio nazionale di un paese estero depositato anteriormente, la nostra domanda depositata in italia puo’ essere contestata ed annullata. Occorrerebbe effettuare delle ricerche di marchi nazionali per ogni paese facente parte dell'Accordo e/o Protocollo di Madrid (procedura di marchio internazionale).


Conseguentemente, la ricerca non può considerarsi esaustiva ma e’ un utile strumento per prendere decisioni con una visuale piu’ chiara della situazione.